Itinerario del gusto nel Salento: gli eventi di dicembre 2015

Che il Salento fosse una terra fiorente e generosa, ricca di eventi, sagre e manifestazioni enogastronomiche, si è sempre saputo.
Quello che, forse, non tutti sappiamo è che questi itinerari nel gusto, vivono il loro momento più vivo proprio in prossimità delle feste natalizie

Dopo aver deliziato i palati di turisti e locali con alcune kermesse gustose e goduriose proprio agli inizi del mese - Lecce Sweet Fantasy, con le esibizioni dei migliori cake designer su piazza e la grande Festa del Cioccolato in Piazza Sant'Oronzo a Lecce, solo per citare alcuni esempi - Natale è il periodo giusto per un itinerario nel gusto alla scoperta dei veri sapori salentini. 

Dopo le celebrazioni per Santa Lucia, con l'accensione del tradizionale falò e i mercatini pieni di leccornie per grandi e piccini, si parte da Cisternino, nell'alto Salento, con la kermesse Perbacco che Babbo! 

Qui, nel weekend che precede il Natale, nei giorni 18-19 e 20 dicembre, oltre venticinque stand enogastronomici, presenteranno i piatti tipici salentini, alternando il salato al dolce, passando per pasta e pizze ripiene. Il tutto, accompagnato dai vini pregiati che potranno essere degustati grazie ai calici offerti dagli organizzatori. 

Il 19 dicembre, invece, tutti a Cutrufiano per l'appuntamento con Bianco, Rosso e Rosato, dedicato alla degustazione dei migliori vini salentini. 

Si prosegue, poi, con la sagra della Pittula, tipico piatto salentino per le feste natalizie: il 21 dicembre è la volta di Tiggiano e Leuca, mentre il 24, è il turno di Specchia

Infine, nell'ambito della seconda edizione de La Magia del Natale a Surano, in programma per il 23 dicembre, ancora degustazioni di pittule, vin brulé e di dolci tipici della tradizione natalizia salentina, quali Purceddruzzi, Ncarteddrate e pesci di pasta di mandorle.

Condividi Condividi via mail Condividi fu Facebook Condividi fu Twitter